Carnevale di Barranquilla

Carnevale di Barranquilla

Ogni anno, durante i quattro giorni precedenti la Quaresima, il Carnevale di Barranquilla offre un repertorio di danze ed espressioni musicali provenienti da diverse sottoculture colombiane.

A causa della sua posizione geografica situata sulla costa caraibica e dello sviluppo commerciale durante il periodo coloniale, la città di Barranquilla divenne uno dei centri commerciali più trafficati del paese e un luogo in cui convergevano popoli e culture europee, africane e indigene.

La fusione di varie tradizioni locali permea numerosi aspetti del carnevale, in particolare i balli (come esemplificato dal mico y micas delle Americhe, dal congo africano e dal paloteo di origine spagnola), generi musicali (il cumbia predominante e varianti come il puya e porro) e strumenti folk (batteria tambora e allegre, maraca, claves, ecc.). La musica di carnevale viene generalmente eseguita da gruppi di batteria o da gruppi che suonano una varietà di strumenti a fiato.

Carnevale di Barranquilla

La cultura materiale abbondante di oggetti artigianali comprende carri allegorici, costumi, ornamenti per la testa e maschere di animali. Gruppi di ballerini, attori, cantanti e strumentisti mascherati deliziano la folla con spettacoli teatrali e musicali basati su eventi storici e attuali. La vita e le figure politiche contemporanee sono satirizzate attraverso discorsi beffardi e testi di canzoni che conferiscono un'atmosfera carnale al carnevale.

Con il suo crescente successo nel ventesimo secolo, il carnevale di Barranquilla ha assunto le sembianze di un evento professionale, ricevendo un'ampia copertura mediatica. Questo sviluppo genera vantaggi economici per molte famiglie a basso reddito, ma la crescente commercializzazione può, allo stesso tempo, costituire una minaccia per le molte espressioni tradizionali.


lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima della pubblicazione