Bruciatore di incenso fatto a mano in legno India attacca lo stoccaggio

  • IN OFFERTA
  • Prezzo di listino $ 49.00
Tasse Incluse Spedizione calcolata al checkout.


Una scatola per riporre i bastoncini di incenso. Ma nessuna scatola, dall'India, soddisferà il tuo desiderio di fuga.

  • Tipo: Bruciatore di incenso
  • Materiale : Argilla viola
  • Taglia: 13x9x9 cm
  • SPEDIZIONE GRATUITA IN TUTTO IL MONDO
  • Consegna: Epacket (cartone abbastanza ben confezionato)
  • ALTRO regali tradizionali sulla nostra negozio di hindi
  • scatola indiana speciale per tutto quello che vuoi dentro
  • Torna alla moda insolita e scopri di più regali per il marito

STORIA DELL'INCENSO BASTONCINO INDIANO

Fu nel 700 aEV quando il buddismo nacque in India e la combustione dell'incenso divenne una delle sue pratiche centrali. Insieme al buddismo, che ha prosperato e diffuso in tutto il mondo, l'incenso è stato introdotto in luoghi come il Tibet e la Cina come parte di un rituale spirituale primario, ricevendo una versione leggermente diversa in base alle erbe e ai costumi locali.

Non è stato fino ai primi 1900 che il Maharaja, re di Mysore, ha creato per la prima volta l'idea di arrotolare la pasta di incenso su bastoncini di bambù, e sotto la sua supervisione, si è sviluppato in un'arte popolare come l'incenso di recente forma è stato accettato con gioia dal pubblico. A differenza della pasta per tempie, i bastoncini sottili erano facili da usare e producevano un leggero flusso di fumo, e quindi erano più adatti per l'uso a casa e in piccoli spazi.

La tradizionale direzione spirituale dei sacerdoti del tempio, combinata con varie formulazioni curative ayurvediche, si sviluppò rapidamente in un'arte della profumeria che fu sia incoraggiata che sostenuta dal Maharaja. I bastoncini sono stati fatti rotolare a mano da artigiani locali, principalmente donne, in India, aumentando immensamente l'economia locale.